Booking.com

Confronta le trariffe

di tutte le strutture di Tropea e dintorni. Migliore Tariffa garantita

Data check-in  

Data check-out

La chiesa dell'isola di Tropea
Uno dei simboli di Tropea è rappresentato dall'isola di Tropea, prima completamente staccata dalla città e poi ricongiunta dall'insabbiamento. Divenuta uno dei luoghi simboli della Calabria a livello mondiale, questa chiesa è di origine medievale.La chiesa dell'Isola Bella, detta anche di Santa Maria dell'Isola, e' ubicata sulla sommita' di una piccola e suggestiva lingua di terra, protesa verso il mare, ai piedi della rupe di arenaria su cui si trova la citta' di Tropea. Alcuni ritengono che essa sia sorta su una cella basiliana del IV secolo d. C.; sappiamo comunque che nel 1077 papa Urbano II la assegno' all'abbazia di Montecassino. Rifatta in stile gotico e riconsacrata il 23 aprile del 1397, subi' diversi restauri nel corso dei secoli e fu poi definitivamente ricostruita dopo il disastroso terremoto del 1905. Oltre alla chiesa sull'isola è possibile visitare un giardino ricco di piante mediterranee, aiuole e panchine sono dislocate in vari punti, da dove è possibile vedere il mare in una prospettiva veramente indescrivibile. La chiesa presenta numerose testimonianze storiche che ne hanno preservato il fascino nonostante i numerosi rimaneggiamenti subiti nel tempo. La storia del santuario infatti è raccolta in un piccolo Museo, nella chiesa. All'interno si conservano i resti di un sepolcro marmoreo del Trecento, dotato di un rilievo figurato e diverse statue di pregevole fattura. Infine, sotto l'isola si apre un passaggio, "La grotta del Palombaro" che collega la spiaggia della Rotonda con quella della Linguata.
 
InfoTropea.it│ Powered by  EmanuelWeb.it